ASPETTO GENERALE: il più grande dei Terrier. Cane muscoloso, attivo, piuttosto solido, che non dalla minima impressione di essere alto sulle zampe né di avere il corpo esageratamente lungo.

COMPORTAMENTO/CARATTERE: cane dall'espressione vivace, rapido in azione, sempre sul chi vive al minimo movimento. L'espressione degli occhi, il portamento delle orecchie e della coda, ne rivelano e denotano il carattere. Socievole e fiducioso, amichevole, coraggioso e intelligente. Sempre attento, mai aggressivo ma intrepido.

TESTA
Esente da rughe. Testa del proporzionata, senza differenza apparente fra la lunghezza del cranio e quella della canna nasale.

REGIONE CRANIALE
Cranio: lungo e piatto, non troppo largo fra le orecchie; si stringe leggermente andando verso gli occhi.
Stop: appena visibile.

REGIONE FACCIALE
Canna nasale:
Tartufo: nero.
Guance: piatte e non arrotondate.
Musello: des riempito fra gli occhi; non è incavato e non cade bruscamente fra gli occhi, ma il delicato cesello evita l'aspetto cuneiforme e la testa comune.
Labbra: serrate.
Mascelle/denti: le mascelle superiore e inferiore sono alte, potenti, forti e muscolose, poiché la forza del musello è molto richiesta. Le mascelle non devono essere sviluppate all'eccesso al punto da dare una aspetto arrotondato o prominente alle guance, essendo da evitare le guance cariche. Denti forti, articolazione a forbice preferita. Sono ammesse le mascelle che si chiudono come una morsa. Il prognatismo superiore o inferiore costituisce difetto.
Occhi: di colore scuro, piccoli, non prominenti, pieni dell'espressione " terrier ", di vivacità e di intelligenza. L'occhio chiaro o l'occhio prominente sono da proscrivere.
Orecchie: a forma di V e portata sulle guance, piccola ma non sproporzionate in rapporto alla taglia del cane. La linea superiore dell'orecchio piegato è leggermente al di sopra del livello del cranio. L'orecchio pendente o l'orecchio attaccato troppo alto costituiscono difetto.

COLLO: la linea è pura; muscoloso, di lunghezza e spessore medi; si allarga progressivamente verso le spalle; privo di fanoni.

CORPO
Dorso: corto, forte, dritto e a livello, senza segni di curvature
Regione lombare: muscolosa. In un soggetto dalla reni corte ed il petto ben guarnito di costole, vi è poco spazio fra le ultime due costole e le anche. Quando il cane ha il rene lungo, questa regione ha tendenza a essere poco sostenuta.
Petto: ben disceso fino circa al livello dei gomiti, ma non largo. Costole ben cinturate.

CODA: attaccata alta e portata gaiamente, ma non arrotolata sul dorso. Deve avere sufficientemente forza e sostanza. Viene abitualmente accorciata. La sua estremità è approssimativamente a livello della sommità del cranio.

ARTI
ARTI ANTERIORI
Gli anteriori sono perfettamente dritti con una buona ossatura.
Spalla: lunga, obliqua, molto inclinata all'indietro. Scapole piatte.
Gomito: lungo l'asse del corpo. Si muovono liberamente senza interferenza da parte delle costole.

ARTI POSTERIORI
Grassella: ben angolata, non girata né all'interno né all'esterno.
Coscia: lunga e potente.
Garretto: ben disceso. Visti da dietro, i garretti sono paralleli.
Gamba: muscolosa.

PIEDI: piccoli, rotondi e serrati, con cuscinetti molto spessi e dita moderatamente arcuate, non sono girati né all'interno né all'esterno.

ANDATURE: gli arti si portano dritto davanti. Gli anteriore si muovono senza costrizione, parallelamente alle costole. Visti di fronte, gli arti anteriori sono nel prolungamento della linea dritta del davanti, la distanza fra i piedi essendo uguale a quella fra i gomiti. La spinta di propulsione è fornita dagli arti posteriori.

MANTO
Pelo: duro, denso e " fil di ferro ", non abbastanza lungo da sembrare irsuto. Il pelo è coricato, dritto e serrato e copre il corpo e gli arti. Il pelo di copertura è duro, " fil di di ferro " e rado. Il sottopelo è corto e soffice. I peli più duri sono solo leggermente ondulati. Il pelo arricciato o molle è un grave difetto.
Colore: il mantello è nero o grigiastro sulla sommità del collo e la regione superiore della coda. Tutte le altre regioni sono di colore focato. Le orecchie sono spesso di un colore più scuro e possono esservi aree carboniose oltre attorno al collo e sui dati del cranio. Ammesso qualche pelo bianco fra gli arti anteriori.

TAGLIA
Altezza al garrese
Maschi: da 58 a 61 cm.
Femmine: da 56 a 59 cm

DIFETTI
Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravità

N.B. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.