ASPETTO GENERALE: cane di tipo mediolineo, di taglia media, caratterizzato da uno spesso vello lanoso che gli assicura una efficace protezione contro il freddo e l'umidità. Il pelo forma una barba sul mento che ha dato il nome alla razza.

COMPORTAMENTO/CARATTERE: equilibrato, non aggressivo, non pauroso, molto attaccato al suo padrone, molto socievole, amante dell'acqua.

TESTA: il pelo del cranio deve ricadere fino alla canna nasale. La barba è lunga e folta, i mustacchi ricoprono tutta la canna nasale.

REGIONE CRANIALE
Cranio: rotondo e largo.
Stop: marcato.
REGIONE FACCIALE
Musello: piuttosto squadrato. Canna nasale larga e corta.
Labbra: spesse, pigmentate, interamente coperto da lunghi peli. La pigmentazione delle mucose deve essere nera o marrone.
Occhi: rotondi, di preferenza marrone scuro.
Orecchio: attaccato basso all'altezza dell'occhio o anche più basso, lungo, piatto, largo , v ordito di lunghi peli che formano delle méches. Quando vengono tirati davanti al tartufo ne oltrepassano la punta di 5 centimetri ( con il pelo). La cartilagine delle orecchie supera la commessura labiale.

COLLO: corto e forte.

CORPO
Dorso: linea del dorso leggermente convessa.
Regione lombare: arcuata, corta e forte.
Groppa: profilo arrotondato.
Petto: largo, sviluppato, abbastanza alto, costole arrotondate.

CODA: non poco rialzata, ma non raggiunge l'orizzontale, attaccata bassa, leggermente ad uncino all'estremità.

ARTI
ARTI ANTERIORI
Spalle: oblique. L'angolo scapolo omerale va da 110 a 115 gradi.
Braccio: forte e muscoloso.
Avambraccio: dritto, forte ossatura, bene in appiombo, completamente ricoperto di peli lunghi.
ARTI POSTERIORI
Cosce: leggermente oblique, ben conformate.
Garretti: bassi, abbastanza sporgenti.
Metatarsi: bene in appiombo.

PIEDI: rotondi, larghi, ricoperti di pelo.

PELLE: spessa.

MANTO
Pelo: lungo, lanoso, arricciato, con méches. Il pelo è fitto e ricopre tutto il corpo dell'animale allo stato naturale. Questa è una caratteristica essenziale della razza. Da tempo immemorabile questo cane è stato tosato in modo specifico per facilitare il suo lavoro e il suo allevamento. Pertanto può presentare aspetti diversi a seconda del suo utilizzo.
Colore: monolore nero, grigio, marrone, fulvo, sabbie, bianco. Sono accettate tutte le sfumature di colore fulvo e sabbia. La sfumatura dovrà essere di preferenza essere la stessa per tutto il corp.

TAGLIA
Altezza minima al garrese
Maschi:58 cm Femmine:53 cm.

DIFETTI
Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravità

Testa fine e stretta, canna nasale sottile e lunga, labbra sottili
Occhi chiari
Orecchie attaccate più alte dell'occhio, fini, corte e strette
Collo lungo e largo
Linea superiore incavata
Regione lombare lunga e debole
Groppa dritta
Petto stretto
Coda attaccata alta, ricurvata sul dorso, brachiuria
Spalle dritte
Braccia magre
Avambraccio con ossatura fine, presenza di frange
Coscia piatta, garretti dritti, presenza di frange o di speroni
Piedi fini e stretti, privi di pelo
Pelle sottile
Pelo corto, ruvido, non lanoso, non arricciato
Colori fuori standard
Manti macchiati
Sfumature non uniformi

N.B. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.